INTRO | Rassegna Stampa | Gallerie | PEC | FAQ | Moduli e Servizi | Contatti | Email | Area Riservata 
FONDAZIONE iMe ISTITUTO MEDITERRANEO DI EMATOLOGIA

LA FARMACIA


La Farmacia si colloca all'interno del progetto della Fondazione iMe che intende privilegiare il rapporto con i pazienti nell'organizzazione ospedaliera sottolineando con forza la centralità del malato e la loro dignità come persone, il tutto mirato alla realizzazione di una struttura sanitaria umana, sicura, aperta e senza dolore

Sulla base di tale presupposto la Farmacia finalizza le proprie attività alla diffusione delle conoscenze utili per migliorare il processo decisionale di selezione, prescrizione ed uso del Farmaco, del Reagente, del Diagnostico e del Dispositivo medico, nell'ottica di una costante attenzione ai bisogni di salute dell'assistito ed alla garanzia di qualità dell'infornlazione e del prodotto sanitario allestito e dispensato.

Pertanto si adopera per promuovere l'uso del bene farmaceutico sanitario nell'ottica della miglior cura, offrendo gli strumenti per il corretto trattamento terapeutico, la valutazione Farmaco Economica, un puntuale e attento Controllo di Gestione e la Farmaco e Dispositivo Vigilanza.

Le attività svolte dalla Farmacia si attuano nella gestione del Prontuario Terapeutico e del Repertorio dei Dispositivi Medici, nella gestione (gare, trattative private, acquisti, approvvigionamento, stoccaggio e distribuzione) dei Medicinali, dei Dispositivi Medici, dei Reagenti, delle Apparecchiature Elettromedicali, di tutti i prodotti utili al funzionamento dei Reparti e del Laboratorio di Analisi e dei Dispositivi Diagnostici in vitro nella farmacovigilanza e dispositivovigilanza, nell 'informazione e documentazione scientifica sul Farmaco e sulle altre tecnologie sanitarie, nella gestione dei Farmaci in sperimentazione e nell'attività di assistenza/consulenza tecnico-amministrativa-scientifìca correlata alle sperimentazioni cliniche, nella vigilanza sulla corretta gestione degli armadi farmaceutici di Reparto, nel monitoraggio e valutazione delle prescrizioni farmaceutiche, nella definizione di percorsi diagnostico terapeutici, di protocolli e di linee guida, nelle analisi epidemiologiche e statistiche sul consumo dei Farmaci e dei Dispositivi Medici, nelle attività di Erogazione Diretta dei Medicinali e dei Dispositivi Medici ai pazienti.

La Farmacia quale componente di Team ospedalieri multidisciplinari contribuisce alla sicurezza del paziente, al miglioramento continuo della Qualità del servizio offerto ed all' efficacia della prestazione fornita.

La Farmacia nell'ottica di una costante attenzione alla salute dell'assistito e alla qualità, sicurezza ed efficacia del prodotto farmaceutico si apre anche all'assistito utente offrendo la propria competenza specialistica attraverso le attività di:
- Erogazione Diretta ai pazienti di DimissionelPartenza per il primo ciclo di cura (15gg);
- Erogazione Diretta ai pazienti ricoverati in DH attrawrso la terapia monitorata domiciliare;
- Farmacovigilanza e Dispositivovigilanza;
- Informazione sul corretto utilizzo dei Fammaci e dei Dispositivi Medici.


Il Team

La Farmacia è diretta dal Dr. Mario Melchionna (email: m.melchionna@fondazioneime.org) [CURRICULUM] Tel. + 39 06 20661312 - Fax. + 39 06 20661015.
I giorni deputati all'invio del Blocco in triplice copia di richiesta di Farmaci e Dispositivi Medici, ad opera del Coordinamento Infermieristico, sono il Lunedì e il Giovedì entro le ore 12:00. Nei restanti giorni entro le ore 14:00 la Farmacia accetterà le richieste di Farmaci e Dispositivi Medici che reale e documentabile carattere di urgenza.


LINK UTILI: SPERIMENTAZIONE CLINICA E BIOETICA,   POSTER CIRCUITO CHIUSO SIFO 2014,   COPERTINA GIORNALE ITALIANO FARMACIA CLINICA CONGRESSO SIFO 2014,   INDICE AUTORI


DISTRIBUZIONE DIRETTA AL PAZIENTE DI FARMACI E PRESIDI AI PAZIENTI PER LA TERAPIA DOMICILIARE MONITORATA

Scopo

Lo scopo di tale procedura è di organizzare il processo di distribuzione di Farmaci e Presidi ai pazienti per la terapia domiciliare monitorata da parte della Farmacia della Fondazione iMe.

Applicabilità

La procedura operativa si applica a tutti i pazienti afferenti all' IME sia in regime di Day Hospital sia per i pazienti in dimissione/partenza.

Responsabilità

La responsabilita' della corretta esecuzione della presente procedura operativa è del Responsabile della Farmacia IME, del personale medico e del personale infermieristico.

Modalità operative

Considerata l'eterogeneità di provenienza dei pazienti che afferiscono alle cure presso iMe, al fine di definire nel modo più appropriato il servizio di distribuzione dei farmaci e dei Presidi, si rende necessario specificare che la quasi totalità dei pazienti (ad eccezione di quelli dell'area CE) non sono supportati dal SSN, in quanto permangono in ITALIA solo per completare il processo di cura definito in iMe senza conseguire i requisiti utili per l'attivazione del SSN. Per tale motivo la Fondazione IME fornisce ai pazienti nella fase di Pre e Post Trapianto tutti i Farmaci e i Presidi necessari al processo di cura degli stessi (Fascia A, C e H).


DISTRIBUZIONE FARMACI PER LA TERAPIA MONITORATA DOMICILIARE AI PAZIENTI IN REGIME DI DAY HOSPITAL

Tutti i pazienti che afferiscono al DH e che sono sottoposti a una terapia farmacologica monitorata Domiciliare non assistita riceveranno una scheda di terapia (R 75-10 Elenco terapie) compilata dal medico in relazione alla frequenza degli accessi in DH. Nella scheda R 75-10 viene riportato il nome, cognome, data di nascita del Paziente, il nome dei Farmaci e dei Presidi (principio attivo o commerciale), le formulazioni, le vie di somministrazione e le posologie: inoltre sulla stessa scheda terapia verrà riportato, per ogni singolo farmaco la quantità consegnata per il fabbisogno terapeutico settimanale. La durata del trattamento, quando prestabilita, verrà anch 'essa indicata altrimenti è da considerarsi in prosecuzione fino a nuova prescrizione medica settimanale.

Tutte le schede/prescrizioni mediche relative alle terapie monitorate settimanali saranno consegnate dal personale Medico ad ogni singolo paziente o se minorenne a chi ne fà le veci. Il Responsabile della Farmacia IME coadiuvato dal personale infermieristico distribuirà ai pazienti o a chi ne fa le veci i Farmaci e i Dispositivi Medici utili per le terapie il mercoledi e il Giovedi dalle ore 10.00 alle ore 12.00, salvo casi di modifica delle terapie.

Il Responsabile della Farmacia o chi lo sostituisce, una volta consegnata la terapia al Paziente (o a chi ne fa le veci) e compilata la scheda terapia con i quantitativi di Farmaci e Presidi consegnati, apporrà la sua firma. Una volta ricevuta la terapia il Paziente o chi ne fa le veci apporrà la sua firma per ricevuta.

In caso di modifica della terapia il personale medico pronederà ad aggiornare la scheda del paziente e ad inviarla tempestivamente firmata al Responsabile della Fam1acia IME e il paziente o chi ne fa le veci si recherà presso la Fam1acia IME per il ritiro della stessa.

In caso di assenza programmata del Responsabile della Famacia il personale medico, coadiuvato dal personale infermieristico, provvederà alla consegna dei Farmaci e dei Dispositivi Medici ai pazienti compatibilmente con le esigenze di servizio. Nei casi di assenza non programmata sarà compito dell'infermiere responsabile del paziente (che ha in cura il paziente) provvedere alla Distribuzione dei Farmaci e dei Presidi domiciliari nelle modalità concordate con lo stesso.

Il medico, coadiuvato dal personale infermieristico, che dispenserà la terapia ai pazienti, o a chi ne fa le veci, troverà all'interno del Magazzino della Farmacia iMe le schede terapia di ogni singolo paziente e per la consegna dei farmaci dovrà consultare le schede terapia delle settimane precedenti al fine di evitare somministrazioni improprie di farmaco e conseguenti sprechi.

Nel caso in cui le schede terapia nuove non dovessero essere presenti all'interno del magazzino della Farmacia il personale medico provvederà alla ristampa delle stesse. I Farmaci e i Presidi necessari alla distribuzione delle Terapie Domiciliari di norma sono collocati all'interno del Magazzino della Farmacia ma qualora un dterminato farmaco non sia presente il Responsabile della Farmacia, o chi lo sostituisce, andrà ad approvvigionarsi di tale farmaco in Reparto, compatibilmente con le terapie di Reparto in corso, allo scopo di non sospendere la terapia del paziente.

Nel caso specifico della dimissione finale del paziente e quindi del ritorno nel paese di origine sarà consegnata dal Responsabile della Farnlacia IME al paziente o a chi ne fa le veci una fornitura di Farmaci e Presidi, prescritti nella lettera di dimissione, utile a coprire il fabbisogno di 15 giorni.

DISTRIBUZIONE FARMACI AI PAZIENTI IN DIMISSIONE DALL'AREA STERILE

Al fine di evitare giacenze improprie di Farmaci soggetti a scadenza e conseguente spreco di risorse (come ad esempio flaconi di Ciclosporina S.O. o altri flaconi di Farmaci in S.O. precedentemente aperti per un determinato paziente e che verrebbero smaltiti alle dimissioni dello stesso) le terapie per almeno le prime 48 ore dalle dimissioni del paziente dall' Area Sterile verranno distribuite al Paziente (o a chi ne fa le veci) dal personale infermieristico che ha in cura lo stesso.

FARMACOVIGILANZA E DISPOSITIVOVIGILANZA

Il paziente o un operatore sanitario notando una malattia, un sintomo, un disturbo potenzialmente correlato all'uso di un Farmaco o di un Dispositivo Medico può segnalare tale reazione avversa attraverso il "Modello di scheda per la comunicazione di efferti indesiderati" da compilare e da trasmettere, anche per il tramite di un operatore sanitario, al Responsabile di Farmacovigilanza aziendale Dr. Mario Melchionna. Il modello è disponibile presso la Farmacia o sul sito AIFA www.agenziaitalianadelfamrac.gov.it/content/segnalazione-delle-reazioni-avverse.


Iscriviti alla nostra newsletterCliccando sul tasto ISCRIVITI, autorizzi la Fondazione I.M.E. - Istituto Mediterraneo di Ematologia al trattamento dei tuoi dati personali e all'invio di materiale pubblicitario e/o informativo all'indirizzo di posta indicato, dichiarando di esserne il titolare.
Ti informiamo che i tuoi dati saranno trattati secondo il decreto legislativo 196 del 30 giugno 2003 e successive modifiche. Il responsabile del trattamento è Fondazione I.M.E. In qualsiasi momento potrai richiedere la cancellazione del tuo indirizzo dalla newsletter, previa comunicazione email all'indirizzo email: p.boriani@fondazioneime.org.
Inserisci la tua email e ti aggiorneremo sui nostri eventi.
  
Sede Legale: C.so Vittorio Emanuele II, 142 - 00186 - Roma
Tel. + 39 06 42049170 | Fax. + 39 06 42049179 | Email: ime@fondazioneime.org
Presidio Ospedaliero Policlinico Tor Vergata: Viale Oxford, 81 - 00133 -
Tel. + 39 06 20661300 | Fax. + 39 06 20661302